AIMAG RESILIENCY 2020 - come partecipare al bando

WEBINAR | 25-02-2021 | 15:00 - 16:00

Un incontro online per conoscere meglio il bando AIMAG RESILIENCY 2020

PROGRAMMA:

  • Il Gruppo AIMAG: le linee strategiche di sviluppo, il Piano Industriale e la strategia di Open Innovation - Direttore Generale Davide De Battisti
  • Il bando AIMAG RESILIENCY 2020 - Ufficio R&S - Isabella Debbia
  • Fase 1: la candidatura - Fondazione Democenter - Stefano Rabacchi
  • Spazio alle domande

Modera: Francesco Martinelli - responsabile comunicazione del Clust-ER Greentech

I servizi pubblici essenziali, come la gestione dei rifiuti, il ciclo integrato dell’acqua, la distribuzione di gas, l’illuminazione pubblica e il teleriscaldamento, sono particolarmente sensibili alle situazioni di emergenza. Il progredire dei cambiamenti climatici, l’imprevedibilità delle calamità naturali, l’obsolescenza delle infrastrutture in uso, sono solo alcune delle numerose variabili che hanno contribuito, negli ultimi anni, a un costante aumento del verificarsi di situazioni di emergenza. Per questo AIMAG spa, un gruppo di aziende socio del Clust-ER Greentech, con una lunga esperienza nella gestione di servizi nel settore energetico, idrico, ambientale e tecnologico, ha lanciato il bando AIMAG RESILIENCY 2020. Una call rivolta a Start-Up, PMI, Spin-off Universitari e industriali e Laboratori di ricerca, per individuare soluzioni innovative in grado garantire la continuità nell’erogazione dei servizi gestiti dal Gruppo AIMAG in condizioni emergenziali. Le soluzioni premiate dovranno essere in grado di dare un contributo nelle diverse fasi dell’emergenza e rendere i servizi maggiormente resilienti, aumentandone la capacità di continuità operativa, a prescindere dall’occorrere di eventi imprevedibili ed ineluttabili. L’obiettivo del bando è individuare un massimo di 3 vincitori coi quali avviare lo sviluppo di un progetto pilota.

Per ciascun progetto è previsto un premio massimo di 50.000€


Aperta la call for participation di Medtronic Open Innovation Lab Hack for Med

Aperte le candidature per la call for participation di Medtronic Open Innovation Lab Hack for Med, un'iniziativa realizzata da Medtronic Italia per promuovere l'innovazione e la crescita nel settore Healthcare.

Il bando si rivolge a team costituiti da singoli individui o da startup con un progetto focalizzato su prodotti o servizi innovativi per il Bioplastic Solutions for health in ambito biomedico.

Il percorso coinvolge 3 hub territoriali di eccellenza (Lecce, Napoli e Mirandola) in 3 maratone progettuali, in cui team e startup, affiancati da mentor ed esperti, si sfidano per presentare idee imprenditoriali solide e innovative ad una giuria d’eccezione e vincere l’accesso ad un advisory program, attraverso cui rafforzare i propri progetti e garantire opportunità di business.

I progetti selezionati parteciperanno all’hackathon digitale che si terrà dal 17 al 19 febbraio e il team vincitore potrà accedere ad un percorso di affiancamento in servizi per il consolidamento del progetto e l’accesso al mercato. Il dettaglio del pacchetto di accelerazione sarà comunicato all’inizio dell’evento e la tipologia di servizi sarà identificata dall’hub di riferimento dell’Hackathon (Fondazione Maverx), in base alle necessità specifiche del progetto.

Sarà possibile iscriversi alla call for participation fino al 10 febbraio 2021.

Info


Webinar - 2 febbraio ore 15.00 "Test di efficacia più rapidi per le mascherine facciali e contrasto all’epidemia da Covid-19"

Durante l’incontro verranno presentati i risultati del progetto “Un test di efficacia più rapido nella produzione di mascherine facciali può renderci più efficienti nella risposta ad una pandemia” sviluppato dal Tecnopolo TPM Mario Veronesi nell’ambito del Bando per sostenere progetti di ricerca ed innovazione per lo sviluppo di soluzioni finalizzate al contrasto dell’epidemia da COVID-19 - POR-FESR EMILIA ROMAGNA 2014-2020 - Asse 1 - Azione 1.2.2.

Il progetto ha intercettato le esigenze delle aziende che a seguito dell’emergenza sanitaria hanno scelto di riconvertire la propria attività, mettendo a disposizione prodotti e dispositivi per la protezione individuale, e le ha affiancate settando un nuovo test rapido e riproducibile per valutare la capacità filtrante di materiali scelti per produrre le mascherine e velocizzare il controllo qualità.

Iscrizioni


Webinar | 28 gennaio ore 15.00, La sanificazione a ozono per le attività sanitarie, industriali e commerciali

L’attuale emergenza sanitaria ha reso evidente la necessità di disporre di strumenti affidabili che permettano in modo rapido e non invasivo la sanificazione di superfici, ambienti ed attrezzature. L’ozono viene utilizzato da decenni per disattivare muffe, funghi e virus quali Ebola, Mers e Sars (un CoronaVirus) ma quando non correttamente utilizzato può essere causa di contaminazioni che mettono a rischio la sicurezza delle persone.

Durante l’incontro verrà presentato il Generatore di OZONO interoperabile per sanificazione sviluppato dall’azienda Egicon con l’obiettivo di realizzare un dispositivo elettronico efficace ma allo stesso tempo sicuro, flessibile e interconnesso grazie a tecnologie di comunicazione che ne permettano un utilizzo programmabile ed integrato.

Il progetto è stato selezionato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Bando per sostenere progetti di ricerca ed innovazione per lo sviluppo di soluzioni finalizzate al contrasto dell’epidemia da COVID-19 per le sue applicazioni in contesti sanitari, industriali e commerciali.

Invito
Iscrizioni


Webinar, 29 gennaio ore 17.00 Presentazione di "Oltre la pandemia" il numero speciale della rivista Tra il dire e il fare

La rivista dell’Archivio Osvaldo Piacentini Tra il dire e il fare
dedica un suo numero speciale alla pandemia da Covid-19 e al suo
impatto sulle infrastrutture sociali, sui territori e sui contesti ambientali, economici e istituzionali del Paese

All'interno l'articolo Il distretto biomedicale di Mirandola che parla dell'esperienza del Tecnopolo TPM Mario Veronesi nel supportare le imprese nella produzione dei dispositivi di protezione individuale.

Invito

Per seguire la presentazione della rivista:
https://us02web.zoom.us/j/82881842821?pwd=UFo5RjNsOFk1ZFRNdUxyaktKSFNJdz09)

Dal 30 gennaio la rivista sarà disponibile nelle librerie e sui principali motori si ricerca del web; potrà essere prenotata anche presso l’Archivio o presso l’Editore, con invio senza spese al domicilio dei richiedenti.


Horizon Europe: opportunità per imprese e ricercatori dal nuovo programma europeo per la Ricerca e l’Innovazione 2021-2027

Martedì 15 Dicembre 2020 dalle 10.00 alle 12.00

Con il 2021 verrà avviata la nuova programmazione dei fondi europei. Horizon Europe sarà il programma di riferimento per la Ricerca e l’Innovazione. Conoscere il contesto e la struttura del programma è fondamentale per capire come cogliere al meglio le importanti opportunità di finanziamento. In particolare, il programma contiene alcuni strumenti per finanziare l’innovazione nell’ambito dello European Innovation Council, una delle principali novità.

Agenda e iscrizioni


International Triple Helix Summit 2020

L’ International Triple Helix Summit 2020 è la terza edizione dell’evento internazionale che coinvolge università, centri di ricerca, politici e imprese per discutere sulla costruzione e sviluppo di ecosistemi regionali innovativi per affrontare le sfide che si presentano nel mondo.

Si parlerà di temi quali: lo sviluppo sostenibile, ecosistemi dell’innovazione, big data, internet of things, intelligenza artificiale, l’industria 4.0, economia circolare e tanto altro.

Il Tecnopolo Mario Veronesi, come esempio di successo tecnologico e innovativo in campo biomedicale, parteciperà all’evento nella giornata del 26/11/2020 (14:10 – 15:00).
In quest’occasione verrà presentato il centro di ricerca, il cluster biomedicale di Mirandola e il parco scientifico e tecnologico (STP) che sta progettando e che favorirà una collaborazione tra istituzioni e settore industriale.

Per ulteriori informazioni visita il sito.


Webinar di orientamento per carriere Pharma e Biotech in Europa

Unica, in collaborazione con EPSA (European Pharmaceutical Students ‘Association) ha organizzato un webinar di orientamento per studenti sulle possibili carriere da intraprendere nei settori Pharma e Biotech.

Le due sessioni si svolgeranno in modalità online nelle seguenti giornate:

  • 23 novembre: verrà affrontato il tema del mondo accademico e le opportunità di lavoro inerente allo sviluppo di farmaci non clinici. Puoi partecipare al webinar tramite il seguente link
  • 14 dicembre: verranno analizzate le opportunità di lavoro per la ricerca clinica, marketing e affari medici, farmacia e biotecnologie. Puoi partecipare al webinar tramite il seguente link

Il Tecnopolo Mario Veronesi di Mirandola, accogliendo l’opportunità offerta, sarà presente nella giornata del 14 dicembre dalle ore 10.00 alle 12.50.

Programma completo

Per ulteriori informazioni: http://www.unica-network.eu/event/unica-student-webinars-pharma-and


Il Tecnopolo TPM Mario Veronesi di Mirandola al Festival della cultura tecnica della Regione Emilia-Romagna

Mirandola, venerdì 6 novembre 2020 a partire dalle ore 8.30 presso il Tecnopolo TPM “Mario Veronesi”, Via 29 Maggio 6

Due percorsi di visita didattica ai laboratori del Tecnopolo di Mirandola:

  • Ricerca e sviluppo di sensori e sistemi (opto)elettronici biomedicali
  • Ricerca e sviluppo di nuovi dispositivi medici e loro validazione

L’iniziativa è organizzata su tre turni e aperta a un massimo di 5 partecipanti per turno, previa prenotazione.
Evento riservato a studenti di scuola secondaria di secondo grado e a studenti universitari e/o di percorsi ITS e IFTS.
Per informazioni e prenotazioni scrivere entro il 4 novembre all’indirizzo tecnopolomodena@fondazionedemocenter.it

Sito Festival della Cultura tecnica per la provincia di Modena: https://er.festivalculturatecnica.it/modena


Webinar, 28/10 – I Parchi Scientifici e Tecnologi in ambito Scienze della Vita: prospettive di sviluppo ed occupazione. Il caso del TPM di Mirandola

Cosa sono e come funzionano i Parchi Scientifici e Tecnologici? Come nascono e chi ci lavora?
Nel corso dell’iniziativa, organizzata in collaborazione con l’Università Sapienza di Roma, presenteremo il TPM “Mario Veronesi” e il percorso che ha visto la sua nascita a Mirandola sede di uno dei distretti industriali sul settore biomedicale più importanti a livello internazionale. Parleremo inoltre dei percorsi di carriera nell’ambito della ricerca scientifica ed industriale nei parchi scientifici, nelle imprese e nelle start up.

Locandina
Link per il collegamento